28.11.2014

Commissione del label dell'Associazione Città dell'energia

La Svizzera conta sei nuove Città dell'energia. In occasione della sua riunione, tenutasi il 25 novembre 2014, la Commissione del label dell'Associazione Città dell'energia ha conferito per la prima volta l’omonimo marchio ai Comuni di Bioggio TI, Bettwiesen TG, Granges-Paccot FR, Mettmenstetten ZH e alle regioni di Obertoggenburg SG e Schwarzenburg BE. A 23 Comuni è stata inoltre riconfermata la certificazione come Città dell'energia. Adesso sono quindi 361 i Comuni che possono fregiarsi di questo titolo. Inoltre il Village Luzern ha conseguito il riconoscimento di Area 2000 Watt.

 

Per ottenere il label di Città dell'energia un Comune deve avere realizzato o deliberato almeno il 50% delle 79 misure in ambito energetico e ambientale contenute nel catalogo di certificazione. Le misure riguardano sei settori: sviluppo e pianificazione, edifici e impianti comunali, approvvigionamento/smaltimento, mobilità, organizzazione interna nonché comunicazione e cooperazione. Ciò vale anche per i Comuni ricertificati. Per diventare Città dell'energia GOLD bisogna avere deliberato o realizzato almeno il 75% delle misure.

Il label Città dell'energia viene conferito dall'Associazione Città dell'energia. A metà novembre 2014 di tale associazione facevano parte 633 Comuni. Città dell'energia è parte di «SvizzeraEnergia per i Comuni», il programma dell'Ufficio federale dell'energia a sostegno dei Comuni e delle Città che promuovono una maggiore efficienza energetica e le energie rinnovabili.

 

Contatto media
Stefan Wyer
Comunicazione Città dell’energia
031 312 49 49 | media(at)cittadellenergia(dot)ch

 

Comunicato stampa «Commissione del label dell'Associazione Città dell'energia» del 28 novembre 2014