30.11.2015

Croglio, un Comune rinnovabile

Foto: Comune di Croglio

Oltre al terzo Re-Audit della Città di Mendrisio, sono quattro i Comuni ticinesi che hanno ottenuto per la prima volta il marchio Città dell’energia: un vero e proprio record per il Canton Ticino! Tra questi vi è Croglio, piccolo Comune di 900 abitanti situato nella regione luganese del Malcantone.

«Il Comune di Croglio promuove da tempo progetti e azioni in ambito energetico volti a sensibilizzare i cittadini ad un uso consapevole e parsimonioso delle risorse, privilegiando fonti rinnovabili», spiega il Sindaco Laurent Filippini. Ed è proprio nell’impiego delle fonti rinnovabili che il Comune ha un ruolo particolarmente esemplare: La scuola elementare e la scuola dell’infanzia sono allacciate a una rete di teleriscaldamento alimentata al 100% a biomassa. A breve seguirà anche l’allacciamento della Casa Comunale, così che tutti gli edifici comunali saranno approvvigionati con calore rinnovabile. Per quanto concerne l’elettricità, è stato installato un impianto fotovoltaico integrato sul tetto della Scuola dell’infanzia di 45 kWp. È stato inoltre deciso di coprire il fabbisogno elettrico globale degli stabili comunali con elettricità certificata naturemade star oppure naturemade basic.

«Città dell’energia è un importante traguardo nel cammino in corso e uno stimolo per future misure a favore della qualità della vita e per le nuove generazioni» aggiunge il Sindaco. Nell’ottica di ottimizzare le risorse a disposizione e di attuare una politica energetica coordinata a livello intercomunale Croglio ha inoltre promosso il coinvolgimento dei Comuni della Regione Malcantone Ovest. Questa collaborazione si concretizza nel progetto dell’Ufficio federale dell’energia «Regione-Energia».

Oltre a Croglio, in Novembre 2015 anche i Comuni di Gordola, Sant’Antonino e Stabio hanno ottenuto per la prima volta il label Città dell’energia. Mendrisio è stato certificato per la quarta volta.

48 Città dell’energia certificate

In novembre 2015 l’Associazione Città dell’energia in totale ha certificato o ricertificato quale Città dell’energia 48 Comuni svizzeri: anche questo è un nuovo record. Attualmente in Svizzera le Città dell’energia sono 385. Sempre in novembre 2015 anche il progetto Im Lenz a Lenzburg AG ha nuovamente ottenuto il certificato «Area 2000 Watt in fase di sviluppo».

L'Associazione Città dell'energia è responsabile della certificazione delle Città dell'energia e delle Aree 2000 Watt. A novembre 2015 essa contava 654 Comuni e Regioni. Città dell'energia è parte integrante di «SvizzeraEnergia per i Comuni». Questo programma dell'Ufficio federale dell'energia sostiene i Comuni e le città per promuovere una maggiore efficienza energetica e le energie rinnovabili.

Contatto media
Michela Sormani
Comunicazione Città dell'energia
091 224 64 71 | media@energiestadt.ch

Ulteriori informazioni: www.european-energy-award.org

Comunicato stampa «Croglio, un Comune rinnovabile» 30 novembre 2015 (PDF)