02.07.2015

Consumo energetico: chi batte la campionessa mondiale Niggli-Luder?

© Foto: Hervé Le Cunff

La campionessa di corsa d’orientamento Simone Niggli-Luder ha vinto 23 titoli mondiali. E ha segnato un record anche sul percorso verso la Società a 2000 Watt: la sua famiglia consuma appena 4950 Watt di potenza continua a persona, contro la media nazionale di 8300 Watt.

 

Sette anni fa, Simone Niggli-Luder e suo marito Matthias hanno costruito un'abitazione ad alta efficienza energetica, in grado di accumulare il calore solare e di produrre, tramite un apposito impianto fotovoltai-co, più energia di quanta ne serva alla stessa famiglia. «Desideravamo vivere esattamente così: all'inse-gna del risparmio energetico e della sostenibilità», commenta soddisfatta l'ex atleta di punta. E ciò vale anche per gli spostamenti quotidiani: sui brevi percorsi, la famiglia Niggli-Luder si sposta in bicicletta o in e-bike, con i figli nel rimorchio, e in treno sulle lunghe distanze. E l'auto? La utilizzano soprattutto per trasportare materiale o per raggiungere luoghi discosti.

Il tempo insieme agli amici vale di più di un televisore di ultima generazione
Sul fronte dei consumi, i cinque membri della famiglia osservano un atteggiamento moderato: «Non ci importa avere l'ultimo modello di smartphone o un televisore di nuova generazione», afferma Simone Niggli-Luder, «Qualità di vita per noi significa trascorre del tempo in compagnia di amici o andare a cor-rere nel bosco.»

    Con un consumo di energia di 4950 Watt a persona, la famiglia Niggli-Luder si attesta nettamente al di sotto della media nazionale di 8300 Watt pro capite. Questa cifra, inoltre, include il fabbisogno di energia grigia per l'acquisto di beni e servizi. La Confederazione, molti Cantoni e Città dell'energia si sono posti l'obiettivo di raggiungere un fabbisogno individuale di energia pari a soli 2000 Watt. Più precisamente ciò significa avere un consumo di energia pari a una potenza continua di 2000 Watt o a 2000 Joule al se-condo. Ciò corrisponde al modello di Società a 2000 Watt sviluppato dal Politecnico Federale di Zurigo.

    Come potrebbe riuscire la famiglia Simone Niggli-Luder a consumare ancora meno energia? Non hanno dubbi in proposito: «Andiamo regolarmente in vacanza in Scandinavia: basterebbe andarci solo ogni 3-4 anni e rimanere in Svizzera ancora più spesso durante le ferie.»

    Valutare il proprio stile di vita
    La famiglia Niggli-Luder è uno degli otto esempi o modelli di vita riportati sul sito www.2000watt.ch. Le persone qui presentate si godono la vita - anche con un basso consumo di energia. «Questi esempi do-vrebbero spronare a una valutazione del proprio stile di vita: come posso consumare ancora meno ener-gia e magari di conseguenza anche aumentare la mia qualità di vita?», spiega Thomas Blindenbacher, responsabile del Centro di competenza Società a 2000 Watt. Non si tratta di consumare 2000 Watt fin da subito: «L'obiettivo è muovere i primi passi in questa direzione».

    Chi desidera sapere se il proprio fabbisogno di energia è maggiore o minore a quello di Simone Niggli-Luder può ricorrere al calcolatore online Ecospeed.

    Calcolare il proprio consumo energetico
    Desiderate sapere di quanta energia avete bisogno? Tanta quanta la media nazionale della Svizzera? Di più o di meno rispetto alla campionessa mondiale Simone Niggli-Luder? Con Ecospeed, un calcolatore online gratuito, potete scoprirlo: basta inserire qualche dato e visualizzerete subito il vostro bilancio ener-getico - per abitare, mangiare, lavare, cucinare e per le trasferte. In più, vi saranno forniti suggerimenti su come ridurre il vostro consumo energetico e apprendere i costi effettivi dell'energia: consumare meno energia fa bene - anche al portafogli! Riducendo il consumo di 1000 Watt, risparmierete all’anno 1500 franchi a persona.

    Calcolate il vostro consumo energetico su www.ecospeed.ch/private/it


    Contatto media

    Simone Niggli-Luder (2 luglio 2015):
    031 721 52 68

    Centro di competenza Società a 2000 Watt:
    Thomas Blindenbacher
    044 305 93 60 | thomas.blindenbacher(at)2000watt(dot)ch

    Comunicazione Città dell'energia:
    Michela Sormani
    091 224 64 71 oppure 076 397 41 02 | media(at)cittadellenergia(dot)ch