04.11.2015

La punta di diamante della politica energetica europea

Foto: Uwe Winkler

Il 3 novembre 2015 a Lipsia, 33 Comuni, città e regioni riceveranno lo European Energy Award Gold. Per la prima volta anche il Lussemburgo sarà rappresentato nella cerchia di Comuni europei particolarmente attenti all’efficienza energetica, che costituiscono la punta di diamante della politica energetica europea.

Con i suoi 369 abitanti, Saint Denis, nella provincia italiana di Aosta, è ora il più piccolo Comune Gold europeo in assoluto, fornendo la prova che una gestione oculata e parsimoniosa dell’energia è conveniente anche per i Comuni più piccoli. I migliori risultati per il 2015 sono stati raggiunti nuovamente dalla città universitaria di Münster in Germania, con l’89 per cento di misure programmate o attuate. L’obiettivo di Münster è ridurre le emissioni di CO2 del 40 per cento rispetto al 1990 entro il 2020. È il doppio rispetto a quanto stabilito dagli obiettivi europei di riduzione che ammontano al 20 per cento.

Al Forum annuale European Energy Award (eea) di Lipsia, per la prima volta quattro Comuni lussemburghesi hanno ottenuto lo European Energy Award Gold. Alla presenza Segretario di Stato per lo Sviluppo sostenibile e le Infrastrutture lussemburghese Camille Gira, i Comuni di Schifflange, Parc Hosingen, Beckerich e Tandel hanno ricevuto l’ambito riconoscimento per la propria esemplare politica climatica ed energetica.

Complessivamente, 33 Comuni di Germania, Italia, Lussemburgo, Austria e Svizzera hanno ottenuto a Lipsia il Gold Award, di cui 16 per la prima volta. In totale, il riconoscimento è stato conferito a 104 Comuni, città e regioni europee. Tutti fanno capo al sistema di gestione della qualità eea per limitare il consumo di energia e promuovere le energie rinnovabili e hanno programmato, o già attuato, almeno il 75 per cento delle misure possibili.

Il riconoscimento viene assegnato annualmente nel corso del Forum eea. Tale evento si è imposto come piattaforma di scambio a livello europeo per i Comuni, le autorità nazionali e regionali dell‘energia e i servizi specializzati. A Lipsia il Forum eea ha registrato il record di partecipazioni.

Contatto media
Charlotte Spörndli
European Energy Award Office
Molkenstrasse 21 CH-8004 Zürich Tel +41 44 213 10 22 | charlotte.spoerndli(at)european-energy-award(dot)org

Weitere Informationen: www.european-energy-award.org

Comunicato stampa «La punta di diamante della politica energetica europea» 4 novembre (2015) PDF